Emergere Nella Musica Come diventare Famosi Nel Mondo della Musica Cantanti Emergenti promozione musicale farsi conoscere cantanti emergenti

Come Diventare Famosi Nel Mondo Della Musica

Emergere Nella Musica Come diventare Famosi Nel Mondo della Musica

Come Diventare Famosi Nel Mondo Della Musica

 

Come diventare famosi nel mondo della musica? Questa è una delle domande classiche che gli artisti emergenti o aspiranti tali si pongono spesso.

Come ogni lavoro che si fa con amore e dedizione, anche fare musica comporta degli sforzi e un impegno elevati che di solito non costituiscono però un problema.

Ciò che spinge a continuare infatti è la passione, ci dedichiamo sempre al massimo alle attività che ci danno soddisfazione e ci permettono di esprimerci.

Tuttavia come ogni progetto in cui ci si impegna e a cui ci si dedica con entusiasmo e determinazione, anche nella musica si vogliono ottenere dei risultati concreti.

Uno dei più importati consiste nel riuscire a guadagnare una fetta di pubblico o incrementare quella già posseduta.

Ovviamente non solo per un ritorno economico ma anche e soprattutto per un motivo emozionale, quello di essere apprezzati e poter condividere i nostri pensieri e emozioni con più persone possibili.

 

Perché si vuole diventare famosi?

 

Il sogno di ogni cantante o musicista emergente o alle prime armi riguarda la possibilità di diventare famosi. Perché si vuole diventare famosi?

Si pensa che raggiungere il successo corrisponda a non aver più problemi economici e che permetta di dedicarsi esclusivamente alle passioni musicali.

Si è emozionati all’idea di riuscire a creare in questo modo una connessione col pubblico unica e che regala immense soddisfazioni.

Anche se in parte questi privilegi possono essere effettivamente associati ai cantanti famosi dei nostri giorni, non è tutto oro quello che luccica.

Il successo ha un prezzo da pagare in termini di tempo rimanente per se stessi che si ridurrà drasticamente.

Tra concerti, incontro coi fans, sedute di registrazione, interviste televisive e radiofoniche, campagne promozionali, rimarrà ben poco da dedicare alla vita privata.



Concentriamoci sulla valorizzazione del nostro talento

 

Quando ci si approccia al mondo musicale, va considerato, come aspetto fondamentale, che fare musica corrisponde ad un’esigenza espressiva della persona.

Per diventare famosi occorre quindi avere un atteggiamento corretto ossia mirato primariamente al miglioramento delle proprie potenzialità di espressione.

Essere preparati da un punto di vista tecnico è il punto di partenza, su questo aspetto è importante investire il giusto tempo.

Iscrivetevi a dei validi corsi di canto oppure imparate ad usare al meglio gli strumenti musicali a seconda delle propensioni personali e del ruolo che vorremo avere nel mondo musicale.

Questo conferirà alla nostra persona e di riflesso anche alla nostra musica un profilo professionale che è è fondamentale se si vogliono raggiungere dei risultati.

Non dimentichiamoci, inoltre, che seguire dei corsi di musica o canto ci metterà automaticamente in contatto con dei professionisti del settore.

Ciò ci aprirà infatti molte possibilità che prima non pensavamo di poter avere.

Potremo inoltre ricevere un’analisi critica del nostro livello di maturazione musicale, ricevere dei preziosi consigli e piani di miglioramento utili al perfezionamento e alla valorizzazione del nostro talento.

 

Come è cambiato il modo di proporsi?

 

Abbiamo raggiunto una buona maturazione per poter fare musica in maniera professionale e si è lavorato ad un buon prodotto di presentazione.

Abbiamo in mano un semplice cd coi demo più rappresentativi o un vero e proprio EP o Album.

Come possiamo ora raggiungere le persone giuste e iniziare a guadagnare followers e fans? Come possiamo farci notare e magari ottenere un contratto discografico?

Per rispondere a queste domande dobbiamo conoscere come si è evoluto il mercato musicale e la discografia moderna rispetto ai tempi passati.

Molti artisti pensano ancora che la cosa più importante da fare a questo punto della loro carriera musicale sia quello di tempestare le case discografiche coi propri demo.

Alcuni li inviano online oppure come si faceva una volta per posta raccomandata.

Sicuramente può essere una delle azioni da provare ma non quella che porterà al successo (a meno di casi davvero molto rari e fortuiti).

Non riponiamo pertanto in questa tecnica tutti i nostri sforzi e le nostre aspettative.

Le case discografiche oggi, infatti, vengono inondate da una miriade di demo ma a proporsi sono in moltissimi.

Siccome non c’è il tempo fisico di visionare tutto il materiale che arriva, il risultato finale sarà che molto probabilmente non riceverete alcuna risposta.

 

Utilizziamo i Social Media per farci conoscere

 

Chi lavora nel mondo della discografia come talent scoutproduttori discografici, oggi preferisce rivolgere l’attenzione ad artisti che hanno già guadagnato un certo numero di followers sulla rete.

Quale è il motivo?

1) Seguendo i Social Media è molto più semplice individuare un profilo interessante e corrispondente allo stile musicale ricercato perché le informazioni dell’artista sono pubblicamente condivise e accessibili.

E’ possibile infatti ascoltare direttamente la sua musica, guardare i video dei suoi concerti, farsi un’idea della personalità.

Si può verificare se il soggetto ha le giuste potenzialità per dare il massimo nel caso in cui verrà ingaggiato per un progetto discografico.

2) E’ possibile farsi un’idea della risposta della popolazione alla sua musica, basta semplicemente verificare quanti followers ha guadagnato su Facebook, Youtube oppure SoundCloud.

Un buon numero di followers incoraggerà i produttori a investire sulla persona perché ha già una buona base di potenziali fruitori della musica che verrà prodotta.

In tale modo il rischio dell’eventuale investimento sull’artista sarà più ridotto.

Per lo stesso motivo le Major oggi difficilmente considerano un artista che non abbia già una discreta notorietà guadagnata con la partecipazione ai talent show oppure tramite un’intensa attività sui Social Media (numero di followers elevato).

Leggi anche l’approfondimento sui Social Network: COME USARE I SOCIAL NETWORK MUSICALI PER PROMUOVERE LA PROPRIA MUSICA.

 

Cantanti diventati famosi grazie ai Social Media

 

Sapete per esempio come è diventata famosa per esempio Jessie J?

Aveva un canale Youtube dove postava i video delle sue interpretazioni riprese tra l’altro con strumenti molto artigianali!

Alcuni esempi italiani sono invece Fedez, Rovazzi, Benji & Fede.

Tanti altri artisti musicali o di diversa estrazione sono stati ingaggiati per delle importanti produzioni a seguito del numero stratosferico di persone raggiunte tramite i  Social.

 

Usiamo i Social Media in modo corretto

 

Va precisato un aspetto importante: per diventare famosi non occorre soltanto dedicarsi al raggiungimento di un certo seguito sui Social Network.

Questa infatti non è l’attività fondamentale di un artista.

Il lato social deve servire invece ad aumentare la visibilità del nostro lavoro, visibilità che altrimenti non potremmo raggiungere.

Anche pubblicando contenuti poco curati, attraverso un’attività social molto intensa, teoricamente è possibile raggiungere un numero di seguaci molto alto.

Basta saper interagire bene con le persone e guadagnarsi la loro simpatia, partecipare ai loro post con commenti e condivisioni.

Tale notorietà pero’ sarà spropositata rispetto al prodotto musicale proposto che risulterà scadente e noi avremmo guadagnato un pubblico che non corrisponde al nostro spirito musicale.

Difficilmente in tal caso risulteremo interessanti agli occhi della discografia.

L’attività sui Social non deve quindi essere considerata come la parte fondamentale del successo ma uno strumento utile a far emergere il nostro talento per quello che è.

Essa deve quindi essere l’espressione di un lavoro concreto fatto di concerti dal vivo, prove in studio, impegno nella scrittura e arrangiamento.

Questo lavoro fatto a contatto con la gente, se di qualità, porterà di per se stesso traffico ai nostri profili aumentando di riflesso anche la nostra popolarità sulla rete.

D’altro canto, fare concerti o esibirsi in pubblico è pensabile solo dopo che abbiamo raggiunto, con la nostra musica, una discreta fetta di popolazione.

Facciamo dei Social Media un utilizzo corretto se vogliamo che siano realmente efficaci nel promuovere la nostra attività musicale e diventare famosi.

 

Social di base per diffondere la propria Musica

 

Da questo punto di vista l’artista emergente potrà sicuramente utilizzare Facebook, Youtube, Instagram e Twitter che sono i principali mezzi di comunicazione.

Tuttavia esistono dei social media dedicati al mondo della musica che risultano particolarmente efficaci in quanto studiati per trattare contenuti musicali.

Essi permettono infatti di connettere gli artisti tra di loro e le case di produzione per poter avviare delle collaborazioni.

Facebook, Youtube, Instagram e Twitter sono i social più noti alla maggior parte della popolazione.

Ognuno di essi va però utilizzato in maniera diversa e ottimizzata rispetto al contenuto che vogliamo proporre.

In particolare gli artisti emergenti dovranno, per iniziare, avere una pagina Facebook, un canale Youtube, un profilo Instagram e un profilo Twitter.

Questi profili dovranno essere integrati tra di loro e andranno utilizzati in modo corretto per promuovere la loro musica e iniziare a farsi conoscere.

In un articolo separato tratteremo nello specifico questo tema focalizzandoci sui social media musicali oggi disponibili per promuovere, molto spesso anche gratuitamente, il nostro prodotto.

 

Partecipare ai concorsi e festival musicali

 

Per aumentare la nostra visibilità consideriamo l’idea di partecipare a concorsi, festival musicali e contest di varia natura compresi anche quelli che si svolgono interamente online.

Questo aspetto è molto importante perché al di la di vincere o meno, porteremo la nostra musica allo scoperto e la faremo sentire agli addetti ai lavori, suscitando la curiosità.

In caso di vittoria invece potremo ricevere un premio in denaro da poter utilizzare per finanziare il nostro progetto, oppure una recensione gratuita sui più importanti magazine musicali, passaggi radiofonici o campagne promozionali.

Vale comunque la pena partecipare, considerando tra l’altro che esistono iniziative di questa natura completamente gratuite.

Sul nostro portale pubblichiamo le più importanti occasioni per iscriversi a queste manifestazioni, consultate pertanto regolarmente la sezione

Concorsi.

 

Muovere i primi passi verso il successo

 

Una volta riusciti anche tramite l’uso dei Social Media a costruirci una fan base solida ed abbiamo un buon prodotto da proporre, probabilmente non avremo bisogno di cercare un contratto discografico.

Se verremo notati, infatti, saranno le stesse case discografiche che ci cercheranno e ci proporranno un contratto o una collaborazione.

Probabilmente all’inizio non saranno delle major ma delle etichette indipendenti, ad ogni modo è sempre un buon inizio!

Molte delle etichette indipendenti infatti collaborano con quelle major e propongono regolarmente i loro artisti ad esse, aprendo nuove e più entusiasmanti opportunità di carriera.

A questo punto saremo saliti un gradino più in alto perché la nostra musica verrà prodotta e distribuita coi i più alti standard musical.

Verranno affiancate delle campagne pubblicitarie e dei passaggi radio, portandoci a contatto con sempre più potenziali fan.

Da questo momento in poi si entra nel mondo del business musicale dove potremo sicuramente diventare sempre più popolari e famosi, ricordandoci sempre che in ogni caso sarà sempre il pubblico a decretare il nostro successo.

 

Conclusioni

 

Volete diventare famosi? Seguiamo questa semplice check list:

✅ Raggiungiamo una buona tecnica musicale seguendo dei corsi specifici con l’intento di valorizzare il nostro talento

✅ Lavoriamo sodo ad un progetto musicale di buona qualità

✅ Diffondiamo il nostro prodotto utilizzando i social network per raggiungere i nostri fan

✅ Esibiamoci dal vivo in live, concerti e manifestazioni

✅ Partecipiamo a provini, contest musicali, festival e concorsi

✅ Proseguiamo nel nostro percorso con determinazione senza farci sopraffare dai no ricevuti

✅ Raggiungiamo un’etichetta che ci affianchi nella produzione del nostro disco

      attivi un percorso promozionale e organizzi i nostri tour

✅ Cerchiamo tramite l’etichetta che ci segue nuovi sponsor e nuove produzioni di più alto livello

✅ Facciamo in modo che il pubblico apprezzi il nostro lavoro e ci ripaghi con affetto e con fedeltà

 

Voi a che punto della check list siete?

 

Lasciate i vostri commenti o le vostre richieste di approfondimento di qualche tematica nel box più sotto.

 


Iscriviti al Nostro Blog!

 

Se ti è piaciuto l’articolo, ti consiglio di iscriverti al blog tramite il form che trovi in fondo alla pagina del sito per non perdere le prossime pubblicazioni.

Se se lo ritieni utile per qualche tuo amico, inviagli il link.

Puoi lasciare anche un commento o farci una domanda nella sezione immediatamente inferiore all’articolo.

Contestualmente puoi spuntare l’opzione di essere avvisato nel caso di risposte al tuo commento o alla pubblicazione di un nuovo articolo.

Se ritieni interessante la pubblicazione, lasciaci un Like su Facebook e Twitter tramite il banner a lato per supportare EMERGERE NELLA MUSICA.IT e permetterci di lavorare su nuovi contenuti.

Grazie

 

 

 

 

 

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Rispondi